domenica 13 luglio 2008

Lively: la Second Life by Google?

Google ha da poco lanciato Lively, come riportano gli amici di FuturoProssimo.
Cos'è Lively? Semplice: Lively, nelle intenzioni dei suoi padri, è una piattaforma web 3D molto più accessibile ed usabile rispetto a Second Life (quale è la mia idea del web 3D e di Second Life in particolare, potete leggerla qui). E se lo dicono quelli di Google, c'è da crederci.
Lively funziona attraverso la creazione da parte degli utenti di "stanze" (mi ricorda vagamente qualcosa... e se fossimo di fronte ad una semplice chat, però fatta in 3D?) a cui altri utenti potranno accedere e interagire sia con gli elementi della stanza che tra di loro nonchè arrivare alla sezione di un sito, se linkato, e magari guardarsi un video di YouTube direttamente proiettato sulle pareti della stanza. E le stanze, ovviamente, possono essere linkate tra loro. La forza di lively sta nella sua possibilità di integrare le stanze in altri siti, semplicemente inserendo alcune righe di codice, e di bypassare una delle principali debolezze di SL.



Che sia veramente arrivato il momento del web 3D o è un altro fuoco di paglia destinato a spegnersi non appena i media ne avranno succhiato tutto quello che possono? Non credo che sarà così e di Lively sicuramente ne sentiremo ancora parlare.
Per ora vado a crearmi la mia stanza e chissà, potrei invitarvi lì.

Immagine: Lively.com

2 commenti:

luisa ha detto...

la sony ha dato vita a home... alternativa a sl

VRiccardo ha detto...

E' interessante che stiano nascendo tutti questi mondi virtuali. Spero in futuro che si arrivi a farli dialogare tra loro, come non lo so, ma ci si riuscirà... sempre che sopravvivano.